U 15 BG.: VITTORIA IN GARA 2 E FINALI NAZIONALI

Spareggio gara 2

Ororosa – Trento 91- 31   (42- 16)

Parziali : 19- 11, 23-5; 25- 8, 24-7

Oro: Gambirasio  12, Bonomi 2, Guerini 8, Zenoni 8, Poma 14, Piccinini 9, Togni 4, Baldi 5, Tall 17, Gangemi 4, Zappella 4, Camozzi4 . All. Stazzonelli/ Deleidi/Celeste

Trento: Brunello10, Marmo 2, Perenthaler, Grandi 4, Dellai 3, Pisoni, Dissegna 7, Vantini, Cuel, Meneghini 2, Scotti 1, Bidese. All. Pedrotti

Note Oro: Falli fatti 12, falli subiti 22. Rimbalzi 34 (9 Tall, 6 Piccinini ). Palle recuperate 22 (Tall 5, Baldi 4). Palle Perse 19 (4 Togni, 3 Gambirasio ). Tiri Liberi 15/28. Tiri da 3pt 1/8 (1 Gambirasio). Assist 26 (15 Poma, 5 Togni).

Vittoria in gara 2 ….FINALI NAZIONALI!!!!

Bissano il successo le under 15 Oro nella seconda gara di spareggio contro Trento , nonostante un inizio soft dove le Orobiche faticano ad entrare in partita. Con il passare dei minuti Guerini e compagne riescono ad aumentare il ritmo difensivo e a trovare buoni giochi in transizione gestiti da una precisa Poma. Il primo quarto si chiude sul 19 a 11.

Nel secondo periodo è Baldi ad aprire le danze con un buon canestro in penetrazione, Tall comincia a farsi sentire nel pitturato creando punti e tiri aperti per le compagne, il divario aumenta grazie ai canestri di Piccinini , Togni e un’ottima Zenoni . Si va al riposo lungo sul 42 a 16.

Nella ripresa le Oro restano concentrate con Poma che si mette in evidenza segnando e distribuendo  assist alle compagne Tall, Guerini e Gambirasio si fanno trovare pronte sulle due parti del campo. La partita viene gestita dalle Oro e segnale ottimo di squadra  tutte e 12 le giocatrici si segnano a referto.

Finisce con una vittoria e la conquista delle finali nazionali, traguardo impensabile ad inizio anno ma un premio più che meritato per questo gruppo che con grande impegno e coesione è cresciuto tantissimo diventando SQUADRA.

Complimenti alle ragazze e a tutto lo staff, Moki, Ale, Filippo, Cele ed Alessia, senza dimenticare Ross che spesso ha sostituito i coach con entusiasmo ed energia ed al mitico Beppe sempre pronto a risolvere qualsiasi problema!

Un ringraziamento particolare a tutti i genitori per il supporto che sempre ci hanno dimostrato e per tutti i sacrifici fatti in questa stupenda stagione.

E ora andiamo a DIVERTIRCI!

Forza Oro!

U 17BG.: SCONFITTA CON VITTUONE

VITTUONE 46 – OROROSA 45

Parziali 15-12, 10-14, 12-10, 9-9

Vittuone: Milani 9, Dallavalle 4, Rhant 2, Rocca 4, Tonini 2, Baraterio, Bertoni 8, Palladino ne, Garanzini 4, Garavaglia 5, De Giorgis, Cassani 8. All. Parini

Ororosa: Lampe 3, Ferrari 10, Lombardi 5, Galbuseri 8, Manenti 6, Boniforti 6, Carrara, Carioli 1, Guerra 6. All. Epis

Arbitro: Ceruti N.

Note Oro: Falli fatti: 18 Falli Subiti: 12 Tiri Liberi: 8/13

Prima sconfitta stagionale per l’Under 17 regionale di Bergamo Ororosa.

Partita segnata dall’emergenza. Carrara non è al meglio e le 2007 sono impegnate nello spareggio Under 15 in concomitanza.

Vittuone è una squadra ostica sin dai primi minuti, una difesa molto fisica fa fare fatica in attacco alle Oro, che perdono banali palloni e non riescono a reagire. Dopo 5 minuti, il punteggio è di 11-1 per le padrone di casa. Dopo il secondo time-out in poco tempo finalmente le Oro riescono a rompere il ritmo e con una serie di buone difese e spaziature in attacco si riportano sotto. Per Ororosa però continua a piovere sul bagnato: Manenti è condizionata dai falli sin dal primo quarto e riduce al minimo le rotazioni.

Nel secondo periodo le bergamasche giocano la carta della zona che porta buoni risultati e permette di mettere la testa avanti. Da questo momento in poi la partita sarà punto a punto, con vantaggi mai superiori ai 4 punti. All’intervallo 25-26 per Ororosa.

Nel terzo periodo le Oro, che devono fare a meno anche di Boniforti infortunatasi alla caviglia, subiscono la difesa a zona avversaria, perdendo lucidità e stringendo troppo gli spazi in attacco. Nella seconda metà di periodo Manenti è brava a innescare le compagne, che però oggi non trovano con continuità il canestro. Al 30’ 37-36 per Vittuone.

Ultimo quarto in cui le Oro sembrano averne qualcosa in più. Ferrari e compagne trovano le energie dal fondo del barile e si portano +4. Una serie di palle gestite frettolosamente però non permette alle Oro di allungare ulteriormente. Vittuone resta attaccato.

Nell’ultimo minuto e mezzo palle perse sanguinose permettono a Vittuone di impattare a 28 secondi dalla fine sul 45-45. Sull’attacco Oro, Ferrari trova un buon 1c1 che però non trova il fischio dell’arbitro sulla conclusione, Manenti lotta a rimbalzo ma non riesce a prevalere e le padrone di casa conquistano palla a 6 secondi dalla fine. Vittuone va in contropiede e trova un fallo giudicato antisportivo di Carioli che gli consente di fare due tiri liberi e il possesso. 1 su 2 e rimessa. Le Oro non riescono a rubare palla e la partita finisce 46-45.

FORZA ORO !

U17 EL.: SCONFITTA A BUSTO

6 ^ giornata di ritorno

Busto – Ororosa  63 – 53  (15 – 28)

Parziali: 6-13, 9-15 ; 24-9,24-13

Busto: Cremona 1, Mattei 31, Fumagalli, Micheluzzi 3, Macchi 17, Parise, Rondonotti 4, Barone 2, Rampi, Simeone, Parinello 4. All. Balsamo/Esposito

Ororosa: Lampe 3, Lussignoli 2, Galbuseri 7, Monti 9, Crippa 10, Frosio 10, Carioli 4, Bresciani 4, Carrara 4, Boniforti. All. Stazzonelli/ Epis/ Celeste

Sconfitta indolore per le nostre under 17 Elitè che si presentano a Busto in forte emergenza e con due spareggi decisivi da giocare domenica e Lunedi!

Nonostante la difficile situazione le under 17 Regionali, che sono venute a dare una mano, Carioli, Lampe, Boniforti e Galbuseri si sono comportate veramente bene hanno inciso sia un attacco che in difesa dimostrandosi pronte.

La prossima settimana Domenica 22 ore 11 palestra Carpinoni ci aspetta la partita secca contro Busto che vale il secondo posto in Lombardia.

Forza Oro!

APPUNTAMENTI IMPORTANTI !

Questo fine settimana, per Ororosa, due grandi appuntamenti che ci possono portare alle finali nazionali.

Si inizia con :

U 15

Domenica il 15 maggio alle ore 17.00

presso la palestra di Albino per gara 2 con Trento.

Si prosegue con:

U19 Elitè

Lunedi il 16 maggio alle ore 20,00

presso la palestra di Albino per gara 2 con Parma.

Due appuntamenti imperdibili dove Vi aspettiamo numerosi per sostenere le nostre ragazze.

Insieme si può fare!

FORZA ORO !!!

U17 ALB./PARRE: VINCENTE A MONZA

Eureka Monza 37 – Ororosa Basket 47

Parziali: 9/17  12/12  8/6  8/12

Ororosa Basket: Scainelli 9. Belotti 11. Pezzotta 6. Capelli 4. Jaouhari 2. Piazzini 6. Facchinetti 4. Carrara. Zenoni 5. All. Villa

Arbitro: D’Alanges (altro giovanissimo, ha gestito bene aiutato da coach e giocatrici “positivi” in campo).

Delle ipotetiche undici convocate ci ritroviamo in nove, aggiungiamo una bella scavigliata a metà partita ed eccoci in grossa difficoltà a causa di un caldo terribile e di una formazione locale che comincia a credere in un colpaccio clamoroso e per certi versi anche meritato.

Aiutate dalle loro prime triple di questo campionato (ben 4 e tutte stasera!!) e da alcune “perle” di rara bellezza da parte nostra, riescono a stare in partita per buona parte dei minuti di gioco.

Partita che regala emozioni e tante risate su entrambe le panchine, pure la tribuna è allegra e coinvolta, tutti impegnati a sostenere le proprie beniamine.

Le monzesi vincono il terzo periodo, non so se era mai successo prima in questo campionato, comunque sia è un giusto piccolo premio per tutte loro.

A fatica, sbagliando l’incredibile ci aggiudichiamo questo match con tanta fatica ma gestendo bene gli ultimi palloni.
Le rotazioni frequenti hanno consentito a capitan Zenoni e compagne di resistere fino alla fine, nessuna si è risparmiata terminando stremate e contente.

Avanti così sperando di recuperare le tante assenti, mancano ancora 5 partite alla fine della stagione, stringiamo i denti e diamo fondo alle ultime energie disponibili. Alla prossima.

U 19 BERGAMO: VITTORIA CON PONTEVICO

OROROSA 106 – PONTEVICO 40

   Parziali 29-9, 28-14, 23-12, 26-5

Ororosa: Carioli 9, Lampe 6, Carrara M. 10, Galbuseri 12, Abbiati 13, Boniforti 8, Manenti 8, Maianti 14, Bassani 8, Forese 6, Bresciani 8, Lombardi 4. All. Epis/Deleidi

Pontevico: Orsini S., Trezza 4, Orsini E. 4, Igbinigie 16, Piacentini 12, Ravani, Mariotti 4. All. Fioretti

Arbitro: Elitropi G.

Note: Falli fatti: 8 Falli subiti: 8 Tiri Liberi: 6/12

Partita senza storia quella tra Ororosa U19 di Bergamo e Pontevico.

Le ospiti hanno molte defezioni e si presentano in 7.

Fin dai primi minuti si capisce l’andamento della partita. Le Oro allungano subito e poi gestiscono la partita, sfruttando bene i numerosi contropiedi concessi.

Come si vede dalla distribuzione dei punti segnati, le ragazze muovono bene la palla trovando soluzioni collettive.

Primo posto confermato. Resta il rammarico in questo secondo girone di classificazione di non potersi scontrare con squadre del nostro livello, per vedere i miglioramenti ottenuti.

Forza Oro!!!

U19 ALBINO/PARRE: SCONFITTA A BOLLATE

Ardor Bollate 52 – Ororosa Basket 29

Parziali: 17/7  11/7  20/5  4/10

Ororosa Basket: Scainelli. Mangiapoco. Poli 4. Zenoni. Bracaccini A. 3. Nitri 11. Surini. Bracaccini G. 5. Cossali 2. Belotti 4. Coach Villa: E. Vice: Torri R.

Arbitro: Leanti G. (ininfluente sul punteggio, un sorriso in più magari…).

Ci presentiamo a Bollate in condizioni generali assai precarie, ne prendiamo atto e fine del discorso.

La squadra di casa proporrà una zona press per quasi tutto l’arco della partita a cui le nostre ragazze pagano dazio pesantemente per mancanza di concentrazione ed intensità agonistica.

Pure i time out più energici non risvegliano le Ororosa dal loro torpore, il divario continua ad allargarsi fino ad essere doppiate a metà gara.

Rispiegata la situazione e le possibili contromosse da attuare si riparte nel terzo quarto con un pochino più di speranza subito evaporata causa la poca consistenza delle bergamasche ed il parziale è lì da vedere.

Terminiamo vincendo l’ultimo quarto dove il team milanese ha azzerato il proprio ardore agonistico, soddisfazione veramente misera.

Dopo due vittorie arriva la prima sconfitta di questa seconda fase che sancisce Bollate come squadra capo classifica.

A noi non resta che tornare in palestra e cercare di abbassare quella famosa soglia di errori congeniti in ognuna di noi.

FORZA RAGAZZE !!

U 19 EL.: SCONFITTA A PARMA

PARMA 74- OROROSA 71

Parziali 18-23, 14-17, 27-18, 15-13

Ororosa: Mazza 2, Fossati 2, Lussignoli 23, Monti 2, Crippa 6, Frosio, Testa 9, Della Corte 3, Merli, Rizzo 13, Cancelli 11. All. Epis/Stazzonelli/Celeste

Parma: Barsotti 4, Capelli 5, Zimbardo 14, Soncini ne, Ferrari 1, Marino, Cagossi 6, Dodi, Cisse ne, Mastrototaro 28, Musiari 12, Ampollini. All. Diotallevi/Franchini/SImonini

Arbitro: Diemmi M e Fontanili A. di Parma.

Note Oro: Falli fatti: 21 Falli Subiti: 17 Tiri Liberi: 9/14 Tiri 2 pti: 22/49 Tiri 3 pti: 6/13 Rimbalzi totali: 17 Palle perse: 22 (Crippa 6) Palle recuperate: 20 (Testa 4) Assist: 8

Gara 1 di spareggio va a Parma.

Inizio partita targato Lussignoli. Il playmaker orobico firma il 7-0 con cui le Oro si mettono davanti. Parma dopo un avvio a rilento inizia a sfruttare maggiormente la propria fisicità e prova a togliere ritmo alle ospiti. A 10’ 18-23.

Nel secondo periodo Cancelli riesce a trovare delle buone soluzioni liberandosi dalla marcatura molto stretta delle padrone di casa. Parma rimane però in partita. All’intervallo 32-40.

Nel terzo periodo c’è il parziale delle padrone di casa. Le Oro non sfruttano all’inizio buone opportunità e perdono di lucidità, commettendo pesanti disattenzioni che consentono a Mastrotaro di segnare 3 triple consecutive (4 nel quarto) che mettono Parma avanti nel punteggio per la prima volta. Al 30’ 59-58.

Il quarto periodo è punto a punto, le Oro soffrono la notevole fisicità e non si abituano al particolare metro arbitrale. Buone scelte offensive non riescono ad essere concretizzate e la partita rimane in equilibrio fino alla fine. Parma vince allo scadere con un tiro da 3 punti.

Una partita non brillante da parte delle Oro, che però sicuramente hanno preso le misure alla squadra avversaria e nel ritorno lunedì prossimo sapranno affrontare meglio la fisicità e le caratteristiche di Parma.

Ritorno lunedì 16 maggio, ore 20, palazzetto di Albino, per una partita che vale le finali nazionali.

Forza ragazze!!!