U19 ALBINO/PARRE: SCONFITTA A BOLLATE

Ardor Bollate 52 – Ororosa Basket 29

Parziali: 17/7  11/7  20/5  4/10

Ororosa Basket: Scainelli. Mangiapoco. Poli 4. Zenoni. Bracaccini A. 3. Nitri 11. Surini. Bracaccini G. 5. Cossali 2. Belotti 4. Coach Villa: E. Vice: Torri R.

Arbitro: Leanti G. (ininfluente sul punteggio, un sorriso in più magari…).

Ci presentiamo a Bollate in condizioni generali assai precarie, ne prendiamo atto e fine del discorso.

La squadra di casa proporrà una zona press per quasi tutto l’arco della partita a cui le nostre ragazze pagano dazio pesantemente per mancanza di concentrazione ed intensità agonistica.

Pure i time out più energici non risvegliano le Ororosa dal loro torpore, il divario continua ad allargarsi fino ad essere doppiate a metà gara.

Rispiegata la situazione e le possibili contromosse da attuare si riparte nel terzo quarto con un pochino più di speranza subito evaporata causa la poca consistenza delle bergamasche ed il parziale è lì da vedere.

Terminiamo vincendo l’ultimo quarto dove il team milanese ha azzerato il proprio ardore agonistico, soddisfazione veramente misera.

Dopo due vittorie arriva la prima sconfitta di questa seconda fase che sancisce Bollate come squadra capo classifica.

A noi non resta che tornare in palestra e cercare di abbassare quella famosa soglia di errori congeniti in ognuna di noi.

FORZA RAGAZZE !!

U 19 EL.: SCONFITTA A PARMA

PARMA 74- OROROSA 71

Parziali 18-23, 14-17, 27-18, 15-13

Ororosa: Mazza 2, Fossati 2, Lussignoli 23, Monti 2, Crippa 6, Frosio, Testa 9, Della Corte 3, Merli, Rizzo 13, Cancelli 11. All. Epis/Stazzonelli/Celeste

Parma: Barsotti 4, Capelli 5, Zimbardo 14, Soncini ne, Ferrari 1, Marino, Cagossi 6, Dodi, Cisse ne, Mastrototaro 28, Musiari 12, Ampollini. All. Diotallevi/Franchini/SImonini

Arbitro: Diemmi M e Fontanili A. di Parma.

Note Oro: Falli fatti: 21 Falli Subiti: 17 Tiri Liberi: 9/14 Tiri 2 pti: 22/49 Tiri 3 pti: 6/13 Rimbalzi totali: 17 Palle perse: 22 (Crippa 6) Palle recuperate: 20 (Testa 4) Assist: 8

Gara 1 di spareggio va a Parma.

Inizio partita targato Lussignoli. Il playmaker orobico firma il 7-0 con cui le Oro si mettono davanti. Parma dopo un avvio a rilento inizia a sfruttare maggiormente la propria fisicità e prova a togliere ritmo alle ospiti. A 10’ 18-23.

Nel secondo periodo Cancelli riesce a trovare delle buone soluzioni liberandosi dalla marcatura molto stretta delle padrone di casa. Parma rimane però in partita. All’intervallo 32-40.

Nel terzo periodo c’è il parziale delle padrone di casa. Le Oro non sfruttano all’inizio buone opportunità e perdono di lucidità, commettendo pesanti disattenzioni che consentono a Mastrotaro di segnare 3 triple consecutive (4 nel quarto) che mettono Parma avanti nel punteggio per la prima volta. Al 30’ 59-58.

Il quarto periodo è punto a punto, le Oro soffrono la notevole fisicità e non si abituano al particolare metro arbitrale. Buone scelte offensive non riescono ad essere concretizzate e la partita rimane in equilibrio fino alla fine. Parma vince allo scadere con un tiro da 3 punti.

Una partita non brillante da parte delle Oro, che però sicuramente hanno preso le misure alla squadra avversaria e nel ritorno lunedì prossimo sapranno affrontare meglio la fisicità e le caratteristiche di Parma.

Ritorno lunedì 16 maggio, ore 20, palazzetto di Albino, per una partita che vale le finali nazionali.

Forza ragazze!!!