U17 EL.: VITTORIA CON BK COSTA

1 ^ giornata di andata

Ororosa- Basket Costa 85 – 35 (41- 20)

Parziali: 14-8, 27-12; 24-10, 20-5

Ororosa: Mazza 6, Fossati 21, Lussignoli 23, Monti 6, Crippa 8, Frosio 3, Guerini 6, Poma 12, Carrara. All. Stazzonelli/ Epis/ Deleidi

Costa Bianco: Bianchi 2, Salvioni 7, Tommasini, Brescianelli 4, Romano, Aondio 12, Locatelli 4, Rota, Galliani 5, Tettamanti 1. All. Borghesi.

Note Oro: Rimbalzi: 45 (10 Monti, 7Crippa, 7 Fossati). Tiri Liberi 7/17. Tiri da 3 Pt  2/9 (1 Lussignoli, 1 Fossati).  Palle perse: 16  (4 Frosio, 3 Crippa,3 Fossati). Palle recuperate: 29 (7 Lussignoli, 6 Mazza, 6 Crippa). Assist: 14 (4 Monti 3 Frosio).

Inizia la seconda fase con assenze importanti per le Oro: Merli e Bresciani (recuperabili un pochi giorni)  oltre a Cattaneo e Ernani (ormai fuori fino a fine stagione).

Inizia una partita sulla carta semplice ma dopo i primi minuti le padrone di casa si trovano in grande difficolta complice una difesa molto fisica e un arbitraggio che lascia correre da entrambe le parti. Ci vogliono 5 minuti per chiarirsi le idee e resettare i 15 giorni di stop.  Lussignoli prende per mano la squadra e con Crippa provano a dare una spallata alla gara; missione compiuta Monti e Poma si fanno trovare pronte e con qualche buona giocata e buone percentuali dalla media riescono a portare la gara sui giusti binari. In difesa Mazza sporca tante palle togliendo fiducia all’attacco ospite.

All’intervallo la gara è già in cassaforte 41 a 20.

Nel terzo periodo Fossati fa vedere di essere tornata su ottimi livelli con punti rimbalzi e palle recuperate. La gara viene archiviata con una bella vittoria.

Esordio super positivo per la 2007 Guerini che si dimostra all’altezza della situazione.

Ora si torna in palestra  pronte a lavorare in vista dello scontro al vertice di sabato prossimo contro Costa Rossa  vera corazzata con giocatrici in pianta stabile in serie A1 ma le Oro saranno pronte a farsi valere.

Forza Oro vanti cosi !

U19: VITTORIA CON SUSTINENTE

OROROSA 61 – SUSTINENTE 37

   Parziali 19-6, 17-11, 19-10, 6-10

Ororosa: Carioli 11, Bresciani 2, Carrara F. 16, Abbiati 8, Ferrari 11, Guerra 2, Bassani 9, Forese 2. All. Epis/Deleidi

Sustinente: Gabbioli, Bertolini, Malavasi 4, El Grandi 12, Mazzali 4, Guandalini 2, Scandola 12, Nigrelli 3, Pinzetta. All. Ferrari

Arbitro: Autunno F.

Note Oro: Falli fatti: 6 Falli subiti: 10 Tiri 2 pti: 24/60 Tiri 3 pti: 2/10 Tiri liberi: 7/9 Rimbalzi totali: 43 (Abbiati 12) Palle perse: 16 Palle recuperate 20 (Bresciani, Abbiati 5) Assist: 15 (Bresciani 7)

Buona vittoria per l’under 19 regionale (oggi in 8 per il doppio impegno con l’under 17) all’ultima partita di questo mini tour de force iniziato lo scorso mercoledì.

Le Oro si sono fatte subito trovare pronte, facendo un parziale importante nel primo periodo, difendendo con attenzione e trovando buone soluzioni in attacco, sfruttando la fisicità di Abbiati. Nel secondo periodo le Oro riescono ad imporre il proprio ritmo nei primi minuti, calando poi di attenzione e lucidità, complice anche la panchina corta. Sustinente accorcia un po’, pur rimanendo a distanza di sicurezza.

Nella seconda metà di gara le padrone di casa sono brave a riconoscere i vantaggi e riescono a trovare buoni canestri, con Carrara particolarmente ispirata che trova con facilità la via del canestro. Nell’ultimo periodo le Oro sono stanche, gestiscono il vantaggio e la partita termina 61-37.

Una buona reazione, soprattutto nell’atteggiamento, dopo la sconfitta di Crema; le ragazze sono state brave ad entrare subito in partita e a giocare con un numero limitato di cambi.

Prossimo appuntamento Mercoledì 02 marzo a Brignano.

Forza Oro!!!

U17: VITTORIA CON ALTO SEBINO

OROROSA 63 – ALTO SEBINO 54

Parziali 12-12, 14-18, 17-13, 20-11

Ororosa: Baldi 10, Lampe 6, Lombardi 4, Galbuseri 11, Piccinini 4, Togni 11, Zenoni, Boniforti 12, Manenti 5. All. Epis/Deleidi/Celeste

Alto Sebino: Diop, Felappi 9, Baiguini 12, Spatti, Massoletti S. 4, Neb, Cotti Cometti L. 12, Massoletti S., Cotti Cometti G. 15, Negrini 2. All. Spatti

Arbitro: Consonni C.

Note Oro: Falli fatti:14 Falli Subiti: 6 Tiri 2 pti: 27/65 Tiri 3 pti: 2/5 Tiri Liberi: 3/12 Rimbalzi totali: 24 (Manenti 6) Palle perse: 20 Palle recuperate: 28 (Baldi 7) Assist: 5

Un Under 17 rimaneggiata trova la vittoria in volata contro Alto Sebino.

L’Under 17 regionale di Bergamo, che deve rinunciare a qualche elemento a causa di due partite nello stesso giorno, non è brillante come al solito e si trova ad affrontare una squadra venuta a Bergamo per tentare il colpaccio.

In avvio le Oro sembrano trovare delle buone soluzioni, ma non riescono a proporre il solito gioco fatto di intensità e soluzioni di squadra. Alto Sebino sfrutta le numerose disattenzioni e impatta al 10’ sul 12-12. Nel secondo quarto le ospiti continuano da dove avevano finito e le padrone di casa continuano a sbattere sulla difesa di Alto Sebino, brava a chiudere l’area ad ogni tentativo di avvicinarsi a canestro.

Nella seconda metà di gara sembra che le Oro non ne abbiano, nei primi minuti del terzo quarto non riescono ad accorciare nel punteggio e l’attacco è troppo lento per impensierire la difesa ospite. È Boniforti a suonare la carica, con 10 punti nel terzo quarto la giocatrice bergamasca dà la scossa e permette alle Oro di entrare finalmente in partita e giocare al proprio ritmo. La palla finalmente gira meglio e la squadra riesce a muovere la difesa chiusa di Alto Sebino trovando buone soluzioni.

Nell’ ultimo periodo una serie di buone difese permettono di realizzare facili contropiedi che creano il parziale in favore delle Oro. Il time-out della panchina ospite è inutile, la partita è ora nelle mani delle padrone di casa che vincono 63-54.

Sicuramente una vittoria importante, che conferma il primo posto, ed utile, in cui le Oro se la sono dovuta giocare fino alla fine.

Da segnalare l’ottima prova di Togni (2007) alla seconda partita con il gruppo Under 17 e l’esordio di Zenoni.

Forza Oro!!!

U15: VITTORIA CON ALTO SEBINO

Alto Sebino  – Ororosa  37- 87  (20- 47)

Parziali: 7- 27, 13-20, 9-23, 8-17

Alto Sebino :  Diop 4, Felappi 17, Ponomini, Massoletti 6, Neb, Massoletti S., Rodari, Negrini 4, Cotti Cometti 6. All. Spatti

Oro: Gambirasio 12, Camozzi 13, Guerini 14, Zenoni 8, Bonomi, Piccinini 7, Togni 7, Bonomi, Baldi 14, Togni 17, Gangemi 2. All. Stazzonelli/Deleidi / Celeste

Note Oro: Tiri liberi 7/14. Tiri da 3pt 5/12 (2 Zenoni, 2 Togni, 1 Camozzi). Rimbalzi 30 (7 Gambirasio, 5 Piccinini). Palle recuperate 48 (16 Guerini, 6 Baldi, 6 Camozzi, 6 Zenoni). Palle perse 12 (3 Guerini, 3 Zenoni ). Assist 8 (2 Guerini, 2 Togni)

Bella gara quella giocata dalle Oro Under 15 contro gli amici di Alto Sebino.

Gara subito in controllo grazie alle buone percentuali da fuori area, con Zenoni e Togni a bucare la retina con continuità mentre la difesa è quella giusta, dinamica e aggressiva, che lascia poco spazio alle avversarie e Guerini e Baldi gestiscono bene la squadra sulle due parti del campo.

Le padrone di casa cercano di non mollare trovando punti dalla coppia  Felappi/Cotti Cometti. Si va all’intervallo con il risultato di 20 a 47.

Nel terzo periodo sono ancora le Oro a gestire il ritmo con  Camozzi che si mette in evidenza con ottime giocate ben supportata da Gambirasio e Piccini, la gara è ormai è saldamente in mano alle Oro che giocano con intensità per tutti i 40 minuti.

Ottima prestazione di Baldi e Guerini, quest’ultima oltre ai 14 punti fa 16 palle recuperate.

Brave ragazze avanti così !

U19: SCONFITTA DA BK TEAM CREMA

BASKET TEAM CREMA 87 – OROROSA 42

   Parziali 24-9, 22-13, 18-7, 23-13

Ororosa: Guerra 6, Manenti, Carrara M. 4, Lombardi 2, Abbiati 6, Ferrari 2, Carrara F. 2, Maianti 5, Bassani 15. All. Epis/Deleidi/Celeste

Basket Team Crema: Gladi 6, Pellegrini 9, Occhiato 8, Radaelli 14, Parmesani 10, Guerrini 26, Mercadante, Priore N. 2, Severgnini, Cardisperi 6, Vairani 6, Priore A. All. Piazza

Arbitro: Mitroi.

Note Oro: Falli fatti: 6 Falli subiti: 10 Tiri 2 pti: 13/47 Tiri 3 pti: 1/7 Tiri liberi: 13/21 Rimbalzi: Palle perse: Palle recuperate: Assist

Troppa Crema per l’under 19 regionale di Bergamo, nella sfida che vale il primato in classifica.

Partenza shock per le Oro, che sbagliano 3 facili contropiedi di fila e sembrano perdere subito la lucidità. Crema ne approfitta, sfruttando la diversa fisicità (il quintetto fa parte del roster di serie A2) e proponendo una difesa ben organizzata che chiude l’area alle Oro e permette alle padrone di casa di poter sfruttare il contropiede.

La squadra ospite da qualche segnale di ripresa, ma palle perse banali permettono a Crema di ri-allungare fino al 24-9 al 10’.

Nel secondo periodo le Oro limitano il contropiede avversario, ma non riescono a controllare i rimbalzi (taglie fisiche completamente diverse) e Crema ha molte seconde opportunità per far canestro. In attacco Bassani trova delle buone soluzioni ma purtroppo le compagne non riescono a supportarla.

Nella seconda metà di gara, la musica non cambia, Crema non abbassa il ritmo e le Oro faticano.

Qualche minuto di difesa a zona permette alle ospiti di fare un mini-parziale, fermato prontamente da coach Piazza con un time-out.

Finale 87-42 Crema.

Sicuramente una partita molto utile, in cui Crema si conferma squadra di categoria superiore e continua su tutti i 40’.

Per le Oro, in vista del ritorno, si può fare sicuramente meglio, a partire dall’atteggiamento più sfrontato e un po’ meno rinunciatario.

Forza Oro!!!

U17: DERBY OROROSA

OROROSA ALBINO 38 – OROROSA BERGAMO 94

Parziali 5-24, 8-26, 16-21, 9-23

Ororosa Bergamo: Lampe 13, Guerini 6, Ferrari 12, Lombardi 2, Galbuseri 13, Manenti 12, Boniforti 6, Carrara F. 14, Carioli 6, Piccinini 10. All. Epis/Deleidi

Ororosa Albino: Belotti 7, Scainelli 8, Mangiapoco 2, Tonolini 5, Persico, Ongaro 2, Jaouhari, Benrhazal, Zenoni 2, Surini 3, Carrara A. 6, Pezzotta 3. All. Villa/Torri

Arbitro: Agazzi F.

Recupero infrasettimanale ad Albino per il derby Under 17 regionale tra le due Ororosa.

La squadra di Bergamo mostra sin da subito la differente posizione in classifica, entra in campo con la giusta intensità e crea subito un vantaggio importante. Le due panchine ruotano tutte le effettive, ma le ospiti sono brave a non calare il ritmo e a fine secondo quarto la partita è decisa.

Dopo l’intervallo la squadra di coach Villa prende le giuste misure e riesce a trovare la via del canestro con continuità. Il terzo periodo è equilibrato, parziale 16-21.

Ultimo quarto in cui le ospiti hanno più benzina e allungano ulteriormente.

Buone risposte da tutte le ragazze che hanno giocato. In bocca al lupo ad entrambe le squadre per il finale di stagione che le aspetta.

Forza Oro!!!

U19: VITTORIA CON PONTEVICO

OROROSA 67 – PONTEVICO 42

 Parziali 22-8, 14-12, 15-8, 16-14

Ororosa: Carioli 6, Lampe 4, Carrara M. 6, Galbuseri 7, Abbiati 11, Merli, Boniforti 4, Guerra 4, Maianti 13, Bassani 12. All. Epis

Pontevico: Orsini S. 11, Trezza, Orsini E. 8, Igbinigie 10, Piacentini 11, Veronesi 2, Pelucchi, Ravani, Mariotti. All. Fioretti

Arbitro: Corbari R.

Altra vittoria per l’Under 19 Regionale di Bergamo, che, senza brillare, vince il recupero con Pontevico e conferma il primo posto.

Le Oro partono bene, trovando subito una buona difesa che permette di segnare buoni canestri in contropiede. Il parziale del primo quarto è 22-8 per Ororosa.

Nel secondo periodo iniziano gli errori, le Oro si adeguano al ritmo delle avversarie, concedendo rimbalzi in difesa e sbagliando troppi tiri facili in attacco. Il vantaggio del primo quarto è comunque solido e le Oro riescono a mantenerlo, con un po’ di fatica. Al 20’ 36-20.

Nel terzo periodo sembra che le padrone di casa abbiano ritrovato la brillantezza in entrambe le fasi di gioco. L’infortunio di Merli (speriamo nulla di grave) preoccupa la squadra, che fatica a ritrovare serenità. Negli ultimi 15’ non si vedono grandi cose, Ororosa amministra il vantaggio senza andare in sofferenza ma senza neanche allungare ulteriormente.

Prossimo appuntamento venerdi 25/02 a Crema per la sfida al vertice.

Forza Oro!!!

U 14: VITTORIA CON BRIXIA

Brixia – Ororosa 30- 77 (17-36)

Parziali : 9 -18, 8-18, 10-19, 3-12

Brixia: Losa 7, Ravelli, Marcheri 4, Balzani 3, Calvi 4, Galli 4, Gasparini, Sell, Sabatino, Abrami, Piazza, Iculanio 9. All. Marcolini

Ororosa: Botti 3, Martinelli 10, Vavassori 4, Dieg Mame, Tall 28, Colombi 10, Bussetti G. 4, Mendes Dos Santos 6, Gangemi 10, Bussetti B. 2 . All. Stazzonelli/Penna/ Celeste

Partita combattuta più di quanto il risultato dica.

Le Oro arrivano a Brescia un pò scariche e trovano una squadra agguerrita e ben messa in campo. Dopo i primi minuti di gioco le padrone di casa si portano in vantaggio 6 a 4 le Oro faticano a trovare il canestro pur costruendo buone azioni è Tall che sblocca la gara con 8 punti in rapida successione e alcune rotazioni della panchina che danno energia e difesa soprattutto con Mendes che blocca un’ispirata Iculanio.

Con il passare dei minuti le Oro trovano più facilmente la via del canestro con Tall, vero fattore nel pitturato, in attacco la palla comincia a girare sono brave Bussetti B, e Vavassori a trovare libere le compagne ma è ancora la difesa il punto debole che non ci permette di chiudere la gara.

Dopo l’intervallo Gangemi e Martinelli si mettono in evidenza con palle rubate e contropiedi, anche la difesa comincia a compattarsi ma Brescia non molla anche se la gara è ormai nelle mani delle orobiche.

Una gara che si chiude con una vittoria e con ottimi spunti per lavorare in palestra.

Forza ragazze avanti così!

U 19: VITTORIA CON BK S. GIORGIO

Basket 2000 San Giorgio 57 Ororosa Albino 60

Parziali: 20/17  11/15  9/22  17/6

Basket 2000 San Giorgio: Purrone 10, Ndiaye 22, Errera, Di Sano 2, Mignocchi 4, Truzzi 1, Buelloni 2, Diagne 2, Bonizzato, Rigatelli, Perantoni 2, Silocchi. Coach: Logallo L. Vice:Purrone S.

Ororosa Albino:  Scainelli 3, Mangiapoco 5, Persico, Poli 1, Zenoni 6, Bracaccini A. 1, Nitri 1, Surini 11, Bracaccini G. 11, Belotti 12. Coach: Villa E.  Vice: Torri R.

Arbitro: Vincenzi G. (ottima gestione per tutta la gara).

Decisamente una bella partita quella vista sul campo di San Giorgio, due formazioni che hanno messo in mostra tante situazioni positive sui due lati del campo: le locali partono con grande intensità al contrario nostro e costruiscono un mini parziale che non lascia presagire niente di buono per cui…fiato alle trombe e due urlacci ridestano le Seriane dal loro torpore con il risultato di accorciare le distanze a soli tre punti al termine del primo quarto.

Seconda frazione di gioco con sguardi giusti e buone letture offensive, difesa che comincia a capire come gestire i tanti giochi a due delle avversarie e che si adegua spesso in maniera positiva con il risultato di dimezzare i punti subiti in questo periodo.

Realizziamo con buona continuità concludendo con due triple in sequenza di Surini e Belotti che ci regalano quel +1 da cui dobbiamo ripartire alla ripresa del gioco.

Intervallo in cui le ragazze non staccano la spina, ascoltano e sorridono…tutto ok?!

Decisamente si!! Andiamo a registrare a referto un bel quarto che ci vede blindare la difesa con tutte le 10 Ororosa schierate, realizziamo 22 punti variando la tipologia delle conclusioni, attaccando il pitturato quando la difesa di casa concede spazi giusti, castigando da fuori area in buona continuità quando non ci sono centimetri per le penetrazioni. Brave !!

Ma come sempre dovrei starmene zitto… Chi è la squadra che arriva anche al +16 e ha fretta di attaccare correre spingere forzare come se non ci fosse un domani? Non metto in palio nessun premio, la risposta è troppo scontata!!

Controparziale di San Giorgio che ci mette in difficoltà con una bella pressione a tutto campo recuperando buona parte del divario. Brave a loro, male noi. Time out. Ripartiamo mettendo i sigilli alla difesa e la risolviamo con soli 6 punti in questa frazione frutto di una rimessa sfruttata splendidamente da Nitri, una penetrazione pazzesca che solo il propellente nelle gambe di Zenoni potevano fare ed un canestro di Mangiapoco che regala alla squadra quel doppio vantaggio decisivo ad assegnare la sfida di oggi.

Forse una delle più belle partite disputata quest’anno, con buone percentuali e ottima difesa, gestita positivamente dalle nostre beniamine per gran parte del tempo a disposizione. Oltre ad un atteggiamento che farebbe la felicità di ogni allenatore. 

Grazie ragazze.