U15: VITTORIA CON ALTO SEBINO

Oro – Alto Sebino 101- 49 (49-19)

Parziali : 31-7,19-12; 30-11,22-19

Oro: Baldi 10, Guerini 8, Moretti 6, Togni 10, Sala 2, Zenoni 7, Piccinini 27, Gangemi, Zappella 3, Gambirasio 16, Bonomi, Tall 12. All. Stazzonelli

Alto Sebino: Diop 7, Felappi 18, Gallizioli, Rodari 1, Pasume, Neb, Massoletti S.14, Negrini 9. All. Spatti /Menegatti

Seconda partita e seconda vittoria per le under 15 Oro che dopo pochi minuti riescono a imprimere il proprio ritmo alla gara. Le ospiti provano a reagire con Massoletti e Felappi ma il divario aumenta con il passare dei minuti ,ottima prestazione di Piccinini che ne mette 27 e diventa la top scooter dell’incontro ma buone cose si sono viste da parte di tutte ,oltre le solite Baldi, Guerini, Gambirasio segnali di miglioramento da parte di Togni e Zenoni.

Pubblicità

U17 REG.: VINCONO CON VOBARNO

OROROSA 104 – VOBARNO 37

Parziali 23-2, 27-8, 25-11, 29-16

Ororosa: Piccinini 7, Lampe 19, Guerra 10, Ferrari 12, Lombardi 6, Galbuseri 12, Poku 16, Manenti 6, Boniforti 4, Guerini 12. All. Epis

Vobarno: Ferroni 18, Salvadori 2, Ferremi 4, Tononi 6, Jabnoun 2, Cippini 5, Zaghen, Ouoni Matongoma. All. Zanaglio/Zanni

Arbitro: Autunno F.

Partita a senso unico sin dall’inizio per l’Under 17 regionale di Bergamo. Le Oro creano subito un ampio margine che continuano ad incrementare fino al termine della partita.

Buona prova di tutte le effettive; da segnalare l’esordio di Guerini e Piccinini (entrambe 2007) e l’uscita anzitempo di Manenti per un problema alla caviglia, si spera nulla di grave.

Prossimo appuntamento sabato 27/11 ore 19 derby contro Ororosa Albino alla Carpinoni.

Forza Oro!!!

U 19 REG.: VITTORIA CON LONATO

Ororosa 58 vs Lonato 29

Parziali 15/5 15/4 14/7 14/13

Ororosa: Scainelli. Carrara 9. Spada 2. Capelli 3. Poli 3. Bracaccini A. 7 Morotti 2. Nitri 18. Surini 11. Bracaccini G. 1. Cossali. Belotti 2. Coach Villa E. Assisten. Torri R.

Aquile Lonato: Zilioli. Alenghi. Comini 2. Bertocchi 3. Castellini 2. Zanetti 9. Cremoni. Cavallotti 9. Lombardi. Baronelli 4. Coach Ferrari E.

È una bella vittoria quella ottenuta da capitan Cossali e compagne contro la formazione delle Aquile di Lonato mai messa in discussione grazie al buon approccio della formazione di casa.

Si inizia con Nitri che apre le marcature con 3 liberi consecutivi sfoderando una prestazione che al quarantesimo la indicherà come top scorer della serata con 18 punti e un dominio in area che ha concesso solo le briciole alle avversarie.

Nel primo quarto la distribuzione dei punti realizzati coinvolge ognuna delle atlete chiamate in campo e comincia ad accennare l’esito finale della partita.
Le ragazze si ripetono nella seconda frazione di gioco chiudendo di fatto la partita (30/9 a metà gara).

La ripresa di gioco vede un ispirata Surini  cogliere le occasioni giuste per capitalizzare al meglio la buona circolazione offensiva delle Ororosa.

Le ragazze bresciane aumentano l’intensità difensiva per cercare di contenere le nostre atlete, la contesa si fa più accesa e i contrasti decisamente più focosi, un sano agonismo con qualche attrito ma niente di più.

Fine terzo periodo sul 44/16.

Ultimo quarto, subentra un poco di appagamento e ciò non piace, quanto viene richiesto dallo staff non sempre viene messo in atto e quando si tratterà di incontrare squadre di maggior spessore ciò potrebbe essere un problema quindi una maggiore applicazione sarebbe auspicabile.
Lavoreremo anche su questo aspetto.

U19 reg.: VITTORIA A PONTEVICO

PONTEVICO 38 – OROROSA 67

   Parziali 12-12, 10-20, 7-20, 9-15

Ororosa: Bresciani 8, Lampe 4, Carrara 5, Galbuseri 4, Abbiati 9, Merli 8, Forese 6, Cattaneo 7, Maianti 7, Bassani 9. All. Epis/Celeste

Pontevico: Orsini 10, Trezza 2, Piovani, Orsini 2, Igbinie 2, Piacentini 4, Savoldi 18, Veronesi, Pelucchi, Ravani, Pari, Mariotti. All. Fioretti

Arbitro: Corbari R.

Note Oro: Falli fatti:15 Falli Subiti: 16. Tiri Liberi: 10/19. Tiri da 2: 26/65. Tiri da 3: 1/9. Rimbalzi totali: 28 (Cattaneo 7). Palle perse: 13. Palle recuperate: 25 (Carrara, Merli 5). Assist: 9 (Bresciani 5).

A Pontevico terza vittoria di fila per l’Under 19 Ororosa di Bergamo.

Nel primo quarto il gioco è spezzettato e le bergamasche non riescono ad imporre il proprio ritmo. In difesa si soffrono le iniziative di Savoldi e in attacco si segna a fatica. Al 10’ 12-12.

Nel secondo periodo le Oro ingranano, Merli da l’avvio al parziale con due bei canestri dalla media, la squadra alza l’intensità in difesa e il parziale del quarto dice 10-20 in favore di Ororosa.

Terzo quarto sulla falsariga del secondo, una difesa attenta e aggressiva permette di recuperare molti palloni e trasformarli in facili canestri in contropiede. Fine terzo quarto 29-52 e partita in cassaforte.

Nell’ultimo periodo Ororosa mantiene un buon ritmo e incrementa ulteriormente il vantaggio. Finale 38-67.

Sicuramente una buona prova per le Oro, che, nonostante una serata non felice al tiro, dopo un avvio alla pari si mostrano superiori in tutti e tre i periodi, mostrando passi avanti nel gioco di squadra e distribuendo i 67 punti segnati tra tutte le effettive.

Prossimo appuntamento mercoledì 24/11 ore 20.30 Albino contro ABC Virtus Mantova.

Forza Oro!!!

U17 REG.:VITTORIA A CREMONA

CREMONESE 27 – OROROSA 87

Parziali 2-18, 10-24, 14-21, 3-24

Cremonese: Valcarenghi, Cottarelli 2, Rossi 2, Gremizzi, Gagliardi 3, Tonghini 2, Soldi, Cucinelli 14, Carrasquilla Grisanes 4, Bindje, Busetti, Antoniazzi. All. Copetti/Bona

Ororosa: Baldi 12, Lampe 7, Guerra, Ferrari 20, Lombardi 6, Galbuseri 8, Poku 10, Manenti 4, Carioli 6, Boniforti 4, Gambirasio 10. All. Epis/Celeste

Arbitro: Pescatori A.

Note Oro: Falli fatti:17 Falli Subiti: 13 Tiri Liberi: 5/12 Rimbalzi totali: 36 (Poku 9) Palle perse: 23 Palle recuperate: 31 (Lombardi 9) Assist: 15 (Baldi 3)

Vittoria all’esordio per l’Under 17 Regionale di Bergamo, impegnato nella serata di martedì a Cremona.

I primi minuti sono marcati da qualche errore di troppo, sicuramente dovuto alla disabitudine a giocare partite vere. Da metà del primo quarto, infatti, le Oro si sbloccano e, partendo dalla difesa, creano degli ottimi contropiedi che permettono di segnare facili canestri. Parziale primo quarto 2-18.

Il secondo periodo incomincia come è terminato il primo: le Oro spingono e chiudono la partita incrementando ulteriormente il vantaggio.

Nella seconda metà di partita le bergamasche sono attente e concedono poco. Finale 27-87.

Sicuramente buone risposte dalle ragazze, che si sono presentate all’esordio con la giusta mentalità.  Continuare così, per affrontare da protagoniste il campionato che le aspetta.

Forza Oro!!!

U19 EL.: VITTORIA CON GIUSSANO

GIUSSANO 66 – OROROSA 75 dopo 1ts

Parziali 13-14, 10-16, 21-16, 18-16, 4-13

Giussano: Biassoni 14, Marchesi 16, Galli 2, Colico 2, Zappa, Bionda 4, Branda, Ukaegu 10, Colombo, Zanuttini 6, Molteni 6, Barreca 6. All. Cremascoli/Corno/Bonadeo

Ororosa: Mazza, Fossati 6, Lussignoli 6, Monti 7, Crippa 7, Frosio, Testa 2, Rota, Rizzo 22, Cancelli 23, Poma 2. All. Epis/Stazzonelli

Arbitro: Satta L.

Note Oro: Falli fatti:19 Falli Subiti: 16

Vittoria al supplementare per Ororosa!

Ororosa si presenta a Giussano in emergenza, con out Della Corte, Ernani e Mazza.

Pronti via 8-0 di parziale Giussano, che obbliga la panchina ospite a un time-out. Cancelli, autrice di un’ottima prova, si prende la squadra sulle spalle e con sei punti di fila guida la rimonta. Qualche buona difesa e una Rizzo ispirata in fase offensiva permettono alle Oro di chiudere il primo quarto sopra 13-14.

Nel secondo periodo le bergamasche, pur mostrando una buona attitudine difensiva, non riescono a scappare. Qualche buona soluzione di squadra in attacco permette di allungare e andare all’intervallo lungo sopra 23-30.

Il terzo quarto incomincia esattamente come il primo, le Oro perdono banali palloni e concedono punti in contropiede, permettendo a Giussano di rientrare definitivamente in partita. 2 triple di Fossati nel giro di 2 minuti danno respiro, ma a fine terzo periodo il tabellone dice 44-46.

Il quarto periodo è un testa a testa, le padrone di casa, guidate da Marchesi, non mollano. Le Oro hanno la possibilità di allungare ma una palla persa e due tiri piazzati sbagliati non lo permettono. Un arresto e tiro di Poma (2007 all’esordio assoluto nella categoria) e una tripla di Crippa impattano la partita. Giussano trova il canestro del +2 a 30’’ dalla fine. Ororosa però non si da per vinta e trova con Rizzo (MVP della serata) il canestro del 62 pari a 10 secondi dalla fine. Il tiro di Giussano allo scadere non trova neanche il ferro. Supplementare.

Ora l’inerzia della partita è tornata dalla parte di Ororosa, che gioca un supplementare intenso e attento. È di Crippa e Rizzo il parziale decisivo.

Finale 66-75.

Sicuramente non una prova priva di errori per Ororosa, che però in una partita con assenze importanti mostra un buon carattere e alla fine conquista 2 punti importanti.

Prossimo appuntamento lunedì 22/11 a Sesto S.G contro GEAS.

Forza Oro!!!

EVENTO “PLAYING FOR BERGAMO”

PLAYING FOR BERGAMO

Chi è PLAYING FOR BERGAMO: lo slogan nasce nel periodo del lockdown da un’idea di Giovanni Fassi, il quale si pone come obiettivo quello di ricreare e ritrovare nuovi stimoli per far ripartire sul territorio bergamasco tutte quelle attività sportive al femminile -agonistiche e non- che avevano ed hanno bisogno di un sostegno post covi

Il primo passo è iniziato nella stagione agonistica 2020/2021 attraverso l’inserimento del logo PLAYING FOR BERGAMO sulle maglie di gara del GSD EDELWEISS ALBINO, squadra di basket femminile militante in serie A2; a seguire, ne sarebbe dovuto derivare un allargamento ad attività sportive di altre Federazioni/Coni, ma il tutto si è arenato per le note vicende covid.

Non appena le condizioni sanitarie lo hanno permesso, il progetto è ripartito con grande entusiasmo e con una visione decisamente più aperta e lungimirante ampliando la sua portata progettando una serie quindi di attività a cascata sul territorio bergamasco che vedono coinvolte anche altre Aziende della Valle Seriana, che si dimostrano così sempre attente ed in prima linea nel desiderio di contribuire a ricreare le condizioni sociali ante-covid19.

Obiettivo di PLAYING FOR BERGAMO è duplice: innanzitutto sostenere le società sportive,  in particolare quelle a maggiore partecipazione femminile, e nella consapevolezza che lo sport genera benefici di carattere sociale, territoriale ed economico, contribuendo a favorire l’inclusione. In secondo luogo intende avvicinare le imprese al mondo dello sport, in quanto portatore di valori positivi e di crescita in sé, ma anche come momento di confronto e collaborazione. Playing for Bergamo ha quindi una valenza  fortemente identitaria:  sarà oggetto di una campagna di comunicazioni dedicate e verrà promosso direttamente dalle singole società sportive coinvolte nel progetto, attraverso una serie di ulteriori interventi previsti nel prossimo triennio, dentro e fuori dal campo.

PLAYING FOR BERGAMO ha ottenuto in questi giorni anche il patrocinio di CONFINDUSTRIA BERGAMO per promuovere l’importanza dello sport femminile come modalità di partecipazione delle ragazze alla società: lo sport infatti viene ritenuto motore di iniziative e opportunità attraverso i valori, l’aggregazione e la condivisione.

Sono allo studio i primi contatti/incontri per un coinvolgimento anche verso le società sportive attive nel mondo della disabilità.

Playing for Bergamo si inserisce nel novero di iniziative promosse da Giovanni Fassi a supporto dei giovani e dello sport proprio nell’ultimo anno: in primis SPORTOUR Summer e Winter school in Sport Management & Marketing degli eventi sportivi per un turismo sostenibile progettata e avviata con Confindustria Bergamo e l’Università degli Studi di Bergamo e il Progetto IMPRENDITORIALITA’ JA-Italia, percorso decollato in questi giorni e dedicato agli studenti delle scuole medie superiori, con il supporto di Bergamo Sviluppo e Confindustria Bergamo.

U15: VITTORIA A MANTOVA

S.Giorgio MN 23 – Oro 120 (12-59)

Mantova: Cerani, Dalmaschio, Rosafereira, Veghini 6, Ranzato 8, Galvani, Caprioli 1, Repellini 6, Bagnoli 2,Tubaro, Dama. All. Logallo/Purrone

Oro: Baldi 16, Guerini 12, Moretti 5, Togni 8, Zenoni 6, Piccinini 15, Poma 12, Gangemi 6, Zappella 10, Gambirasio 18, Bonomi, Tall 10. All. Stazzonelli/Cele

Note Oro: Palle recuperate 37 (Gambirasio 8). Tiri liberi 1/5. Palle perse 21 (Zenoni 4). Tiri da 3 pt. 1/3 (Moretti). Rimbalzi: 33 (Zappella 10). Assist: 13 (4 Poma)

Prima partita di campionato e prima vittoria per le under 15. Partita a senso unico già dai primi possessi, le oro scappano via dopo pochi minuti aumentando il divario fino alla fine.

Buona la prova di tutto il gruppo. Prossima gara contro Costa Volpino.

Daje Ragà